Leccinum aurantiacum

Divisione Basidiomycota
Classe Basidiomycetes
Sottoclasse Holobasidiomycetidae
Ordine Boletales
Famiglia Boletaceae
Genere Leccinumorange-cap-boletus-2953988_1280Leccinum aurantiacum (Bull.) S.F.Gray – Rossino, porcinello arancio dorato, porcinello rosso – dal latino aurantiacum = aranciato, per il colore del cappello. Sinonimi: Leccinum rufum, Boletus aurantiacus, Boletus rufus.

comme Commestibile discreto.
Sono da considerare sempre comunque solo gli esemplari giovani. Il gambo fibroso sarebbe da scartare.

La carne bianca che all’aria scurisce al grigio-viola. Tenera nel cappello, più soda e fibrosa nel gambo che vira al verde-blu scuro. Odore sottile, fungino, sapore delicato, un poco acidulo.

Il cappello misura un diametro fino a 20 cm, dapprima emisferico, poi disteso, con la cuticola asciutta, opaca, finemente feltrata, si screpola con tempo asciutto, molto untuosa con tempo umido, sporgente sul margine. Rosso aranciato con diverse tonalità in funzione dell’umidità e del’habitat. Tubuli lunghi e fini, depressi intorno al gambo, biancastri, poi grigi, facilmente staccabili dal cappello. Pori piccoli, tondeggianti, bianchi poi grigiastri. Il Gambo è lungo anche fino a 30 cm, da cilindrico a fusiforme o clavato, generalmente attenuato in alto. Di colore bianco, spesso con sfumature bluastre alla base. Molto consistente nel fungo adulto, caratteristicamente ricoperto di squame bianche che virano lentamente al rosso mattone, fino a raggiungere un colore rosso brunastro o grigio-brunastro.
fungus-2848594_1280.jpg
Si tratta di un fungo caratteristico del Pioppo, è molto diffuso sulle Alpi dove nasce a cominciare dal mese di agosto, raramente nella tarda primavera-inizio estate. Cresce caratteristicamente in gruppi di più esemplari, entro un raggio di qualche metro. Sotto le latifoglie, in zone aperte, e predilige pioppi, betulle e carpini.

Assolutamente inconfondibile per il portamento slanciato, per le squame rosso-brunastre che contrastano col bianco del gambo sottostante, per il bel colore del suo cappello, rosso o bruno nelle diverse tonalità e combinazioni, per la crescita sotto Pioppo. I Porcinelli rossi nel loro insieme sono funghi conosciuti e raccolti da sempre e vengono chiamati genericamente rufus.leccinum-583722_1280.jpg